Aree verdi e spazi pubblici: incuria e rifiuti

aree-verdi

Di chi è la colpa? Il M5S attiva la Commissione Controllo e Garanzia

Eh, sì, sembra che la mannaia dei risparmi di spesa, si sia abbattuta sulle aree verdi e contrariamente a quanto sbandierato, molte aree verdi non sono fruibili perché non sono nel programma di interventi che la Giunta ha programmato. Succede ad esempio a Castel del Piano, dove l’erba ha toccato l’altezza di 1,80 metri, di Pila, come a  Ponte San Giovanni, dove l’erba altissima impedisce completamente la fruibilità dei parco o alla Verbanella, dove neppure la presenza del WWF è garanzia di cura.

aree-verdi

Una situazione aggravata spesso da rifiuti (che peraltro non si differenziano) e non vengono raccolti. Il tutto in piena estate, con il rischio che la situazione si inasprisca anche sotto il profilo igienico sanitario. D’altronde se non fosse colpa dei risparmi di spesa, vorrebbe dire che l’Agenzia Forestale è inadempiente su tutta la linea. Infatti, il Comune di Perugia nel maggio del 2015 ha delegato il servizio di manutenzione e custodia del verde dell’intero territorio comunale all’Agenzia Forestale Regionale (già Comunità Montana) fino al 31/12/2016. L’accordo concluso prevede una delega di funzioni per le attività di gestione del verde pubblico dell’intero territorio comunale, nonché la sistemazione ed il miglioramento delle aree verdi da destinare ad uso pubblico. Nell’accordo rientra tutto: gestione dei parchi, aree verdi, patrimonio arboreo, fasce stradali comunali, giardini pubblici ornamentali, fioriere, rotatorie e spartitraffico, aree linee minimetrò e stazioni.

aree-verdi

Ma se così è, come mai tanta incuria? Il M5S vuole vederci chiaro e ha attivato la Commissione di Controllo e Garanzia, così da tutelare il diritto di tutti i cittadini ad avere aree, parchi e strade adeguatamente curate.

Richiesta di arrivazione Commissione:
AREE VERDI RICHIESTA DI ATTIVAZIONE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *