SCUOLA DELL’INFANZIA SANTA CROCE. IN QUARTA COMMISSIONE IL NOSTRO ORDINE DEL GIORNO

La vicenda della Scuola dell’Infanzia Santa Croce (metodo Montessori) è ormai sulle pagine dei giornali locali da molto tempo per le gravissime difficoltà finanziarie in cui versa a causa della pessima gestione amministrativa da parte dei consigli di amministrazione che si sono succeduti negli ultimi anni, in cui 4 su 5 membri designati dal Comune di Perugia. Per il M5S, nell’ottica dell’attuazione del pluralismo didattico e della preservazione di un metodo didattico di valore internazionale, la Scuola va inserita nell’alveo dell’offerta formativa del Comune di Perugia. Ma va fatta chiarezza sulla gestione finanziaria e i bilanci degli ultimi anni e va messa in campo un’azione di programmazione che porti la Scuola, anche attraverso la valorizzazione del suo patrimonio, ad avere una gestione indipendente dai contributi del Comune di Perugia, il quale dovrebbe invece, come da Statuto della Scuola, favorire l’accesso di bambini appartenenti a famiglie meno facoltose, in attuazione del vero spirito montessoriano e delle parti opportunità.

Martedì 14 aprile, alle ore 10, il nostro odg in discussione in quarta commissione. E’ prevista l’audizione del nuovo consiglio di amministrazione.

ODG SCUOLA SANTA CROCE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *