IL RUMORE CI DISTRUGGE MA IL SINDACO E’ SORDO e ASSENTE

Con Deliberazione n. 4 del 8.01.2018 il Comune di Perugia approvava l’ordine del giorno presentato dal Consigliere Michele Pietrelli del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle avente ad oggetto l’adozione di misure per la riduzione dell’inquinamento acustico causato
dal Minimetro;

in particolare, il Consiglio Comunale approvava l’impegno, da parte di Sindaco e Giunta a:

“valutare, con riferimento agli immobili particolarmente vicini al transito del Minimetro, misure di contenimento alle emissioni acustiche quali, ad esempio, la installazione di pannelli fonoassorbenti”;
– “a creare un tavolo con le società interessate e con i cittadini residenti nelle zone particolarmente coinvolte dal rumore per stabilire un riordino degli orari delle manutenzioni ordinarie e straordinarie programmate fuori orario di esercizio, concordando le soluzioni più opportune nel rispetto del diritto al riposo”;
– il Movimento 5 Stelle, anche su segnalazione dei cittadini, è costretto a constatare come nulla di ciò che è stato deliberato sia stato attuato;

PS:

Siate curiosi, aprite il testo della delibera di consiglio e verificate i risultati della votazione, sono sicuro che troverete degli spunti per decidere con maggiore consapevolezza la prossima volta che vi recherete alle urne.

 

Di seguito il testo integrale della interrogazione.

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE MISURE INQUINAMENTO ACUSTICO MINIMETRO

 

Il Consigliere

Michele Pietrelli

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *