Ambiente

0

IMPOSTA RIFIUTI: LA CURIA DI PERUGIA CHIEDE ESENZIONI E AGEVOLAZIONI. MA, IL COMUNE DI PERUGIA APPLICA L’IMPOSTA AI BENI DI PROPRIETA’ DI ENTI ECCLESIASTICI? INTERROGAZIONE DEL M5S

Si apprende di una serie di istanze formulate dalla Curia di Perugia-Città della Pieve, in merito all’applicazione dell’imposta sui rifiuti (TARI) agli immobili di proprietà degli enti ecclesiastici e di contatti, già intercorsi con il Comune di Perugia, in merito alla definizione della Tari per i predetti immobili. Vengono chieste una serie di esenzioni

0

NEWS BOLLETTA RIFIUTI: E LA STANGATA E’ SERVITA! GEST/GESENU BATTE CASSA GRAZIE AL PESSIMO OPERATO DELLA MAGGIORANZA ROMIZI

NEWS BOLLETTA RIFIUTI. Il M5S di Perugia lo aveva previsto. E la stangata è arrivata, precisa come un orologio. Il costo del servizio passa da 41 a 49 milioni di euro, + 8 milioni. Grazie a Romizi, Barelli e alla maggioranza di Palazzo dei Priori, per avere tutelato gli interessi dei cittadini!

0

AUDIZIONE UMBRA ACQUE: SERVIZIO IDRICO, UN SERVIZIO CHE FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI

Approssimativa sotto più profili la relazione annuale del Presidente di parte pubblica Carini in Commissione bilancio, sull’andamento della società Umbra Acque e soprattutto sullo stato del servizio idrico. Molti quesiti rimasti senza risposta, quali: i costi delle perdite di rete, che raggiungono il 50%, posti a carico della tariffa, che il Presidente

0

Caro Sindaco, se meno vuoi inquinare all’elettrico ti devi adeguare …….

“PRESENTATI DAL CONSIGLIERE PIETRELLI DUE ORDINI DEL GIORNO SULL’ADEGUAMENTO DEL REGOLAMENTO EDILIZIO E SULLA MODERNIZZAZIONE DEL PARCO AUTO COMUNALE” Il Consigliere Michele Pietrelli ha depositato nella giornata di ieri due ordini del giorno riguardanti l’adeguamento del regolamento edilizio e la modernizzazione del parco auto comunale. Il primo riguarda gli obblighi i tema

0

BARRA DRITTA DEL M5S SU LEGALITA’ E TUTELA DEL TERRITORIO: IL M5S TORNA A DIFFIDARE REGIONE E COMUNE SULLA VICENDA AGRI FLOR

IL TERRITORIO E’ UN BENE COMUNE E  COME TALE VA TRATTATO Nessuna esitazione del M5S rispetto alla tutela della legalità e del territorio. Le battaglie di oltre tre anni stanno finalmente portando risultati importanti. Per la prima volta, il Consiglio Comunale di Perugia, allineandosi alla posizione del M5S, sancisce un impegno preciso

0

M5S: UN NUOVO PIANO INDUSTRIALE PER GESENU CHE PUNTI ALL’INDUSTRIA DEL RICICLO E ALL’ECONOMIA CIRCOLARE

FACCIA A FACCIA TRA M5S E NUOVO CDA GESENU E, VIENE FUORI CHE LA CHIUSURA DEGLI IMPIANTI PRODUCE EXTRACOSTI STIMABILI, PER IL SOLO 2017, IN 7 MILIONI DI EURO. CHI PAGA? Il 20 ottobre 2017, in Commissione Bilancio, discusso il nostro ordine del giorno per un nuovo piano industriale per Gesenu, che punti al

0

VICENDA DISTILLERIE: LA DELIBERA “BIPARTISAN” CHE CERCO’ DI SALVARE IL SALVABILE?

L’ASSENZA STRATEGICA (?) DELL’OPPOSIZIONE CHE OGGI GOVERNA LA CITTA’. ASSENTE ANCHE L’ALLORA CONSIGLIERE ROMIZI! Sui piazzali abusivi, realizzati dalle Distillerie di Lorenzo di Ponte Valleceppi, il Consiglio di Stato ha messo la parola fine e ora spetta al Comune riprendere il procedimento sanzionatorio e intimare le demolizioni di quanto da ormai quasi

0

INDENNITA’ DI DISAGIO AMBIENTALE: SCONTO SULLE TARIFFE OFFESA AI CITTADINI CHE VIVONO IL DISAGIO DELLE DISCARICHE

Occorrono investimenti su progetti di risanamento ambientale, sulla prevenzione degli inquinanti, sullo stato di salute di territorio e cittadini. Lo sconto proposto dalla Giunta Romizi sulla tariffa/imposta della Tari è offensiva per i cittadini e alimenta la cultura deleteria dello scambio: salute-denaro. Stop anche all’impiego illegittimo di risorse per marciapiedi e illuminazione,

0

VICENDA AGRIFLOR: ARPA E ROMIZI RISPONDONO ALLA SECONDA DIFFIDA DEL M5S. REGIONE E AUSL INERTI

VICENDA AGRIFLOR DIFFIDA La prima diffida del M5S a gennaio e, poi, ancora a luglio 2017. Sollecita la risposta di Arpa alla seconda diffida del M5S. Arpa conferma: “l’adeguamento tecnologico del ciclo alle BAT è condizione imprescindibile per una gestione sostenibile dell’impianto”. Sull’impatto dei cattivi odori, Arpa aggiunge la sollecitazione, già dal

0

UMBRA ACQUE: DA OLTRE SEI MESI PESANTI DISSERVIZI. GIUNTA ROMIZI E CARINI INERTI

INTERROGAZIONE URGENTE PERSISTENZA DISSERVIZI UMBRA ACQUE Sono ormai più di sei mesi che gli utenti del servizio idrico sono sottoposti a gravissimi disservizi, di ogni genere: dal blocco sostanziale delle funzionalità del servizio clienti, anche solo per comunicare l’autolettura, al blocco della fatturazione, alle lunghissime code agli sportelli, ad un sistema informatico