Post dell'autore

0

PER UNA CITTA’ LIBERA DAI PESTICIDI

la PAN Europe (Pesticide Action Network – Rete europea città libere da pesticidi) è una ONG con sede a Bruxelles, nata nel 1987 con l’obiettivo di limitare l’uso di pesticidi chimici rimpiazzandoli con alternative sostenibili, così da ridurre i danni alla salute pubblica e all’ambiente. Il Movimento 5 Stelle chiede al Sindaco

0

IL RUMORE CI DISTRUGGE MA IL SINDACO E’ SORDO e ASSENTE

Con Deliberazione n. 4 del 8.01.2018 il Comune di Perugia approvava l’ordine del giorno presentato dal Consigliere Michele Pietrelli del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle avente ad oggetto l’adozione di misure per la riduzione dell’inquinamento acustico causato dal Minimetro; in particolare, il Consiglio Comunale approvava l’impegno, da parte di Sindaco e Giunta a: “valutare,

0

PROVVEDIMENTI DI SOSTEGNO ECONOMICO PER COMMERCIO E ARTIGIANATO DELLA CITTA’ DI PERUGIA: PROGETTO SCEC

“PROVVEDIMENTI DI SOSTEGNO ECONOMICO PER  COMMERCIO e ARTIGIANATO DELLA CITTA’ DI PERUGIA: PROGETTO SCEC“ I recenti dati elaborati dall’Ufficio studi di Confcommercio mostrano una situazione allarmante, se non tragica, sul fronte del commercio e dell’artigianato nella città di Perugia, che ha assistito negli ultimi anni (i dati oggetto di studio si riferiscono al periodo

0

IL COMUNE DI PERUGIA PIU’ VICINO AI CITTADINI CON LE PETIZIONI ON LINE

IL COMUNE DI PERUGIA PIU’ VICINO AI CITTADINI CON LE PETIZIONI ON LINE: IL CONSIGLIERE M5S MICHELE PIETRELLI PROPONE LA MODIFICA DELLO STATUTO DEL COMUNE DI PERUGIA L’obiettivo della proposta di modifica dello Statuto del Comune di Perugia è quello di avvicinare sempre di più l’amministrazione alle esigenze dei cittadini, consentendo a

0

CONSAPEVOLEZZA E PREGIUDIZI – La quarta commissione dice si al primo cannabis social club in Umbria

 L’Ordine del giorno chiede l’apertura del primo cannabis club in Umbria “  dedicato alla campagna di informazione e formazione sull’utilizzo della Cannabis Terapeutica e alla aggregazione di tutta una rete di cittadini, professionisti e cittadini pazienti che siano, in primis, di sostegno a chi soffre e offra informazione corretta e abbatta pregiudizi”. Oggi

0

Lo scempio del parcheggio al Colle della Trinità

Si tratta di uno dei tanti stanziamenti di fondi europei, il  POR-FESR 2007-2013- Asse 2 – Arttività B1, utilizzato per riqualificare il parco del colle della Trinità, in particolare l’area adibita a parcheggio, che come ricorderete era ridotta malissimo e lasciata in uno stato di abbandono da anni. Quello che ci indigna

0

RUMORE MINIMETRO’: APPROVATO il nostro ordine del giorno per la riduzione dell’inquinamento acustico

Nella seduta del 8 gennaio 2018 il Consiglio Comunale ha approvato  l’ordine del giorno  a firma del Consigliere Michele Pietrelli sulle misure per ridurre l’inquinamento acustico causato dal Minimetro. Dopo anni di funzionamento a pieno regime, infatti, i disagi per le famiglie che abitano in prossimità del passaggio del mezzo non sono

0

Caro Sindaco, se meno vuoi inquinare all’elettrico ti devi adeguare …….

“PRESENTATI DAL CONSIGLIERE PIETRELLI DUE ORDINI DEL GIORNO SULL’ADEGUAMENTO DEL REGOLAMENTO EDILIZIO E SULLA MODERNIZZAZIONE DEL PARCO AUTO COMUNALE” Il Consigliere Michele Pietrelli ha depositato nella giornata di ieri due ordini del giorno riguardanti l’adeguamento del regolamento edilizio e la modernizzazione del parco auto comunale. Il primo riguarda gli obblighi i tema

0

CANNABIS 2.0 DIFENDITI DAL DOLORE

Sono ancora troppi i pregiudizi che ci hanno impedito di pensare alla cannabis come ad un rimedio che la terra ci fornisce per difenderci dalla sofferenza che il dolore procura alle persone. La cannabis è una pianta meravigliosa che potrebbe essere coltivata, sempre a scopo terapeutico, per il consumo personale e sarebbe

0

IL PD E LA CRISI DEL SETTIMO ANNO

Il PD e la crisi del settimo anno (per quanto allunghi il collo l’oca non diverrà mai cigno)   Discusso venerdì 12 maggio,in commissione bilancio, il nostro ordine del giorno in cui chiediamo con forza di passare al software libero nelle postazioni di lavoro dell’ente, anche attraverso l’attuazione della delibera Delibera n.